News

Maserati Quattroporte 2016 | Ancora più esclusiva

By on giugno 15th, 2016

Quando si ha la possibilità di acquistare un’ammiraglia di lusso, le scelte sono pressoché infinite. Pensateci: per gli amanti della tecnologia c’è la BMW Serie 7, per chi vuole lusso e tradizione c’è la Mercedes Classe S, per quelli che non vogliono rinunciare alle prestazioni l’Audi A8 o la Porsche Panamera. Ma se l’obbiettivo è quello di acquistare un modello in grado di non far passare inosservati, sinonimo tanto di lusso, quanto di prestazioni, allora la scelta non può che cadere sulla Maserati Quattroporte. La sesta generazione dell’ammiraglia del Tridente continua a riscuotere un grande successo di vendite e ora, a tre anni dal suo lancio commerciale, è stata sottoposta ad un leggero restyling.

575e846328baa

Nuova fuori e dentro. I cambiamenti sono prettamente estetici. Davanti spicca la nuova griglia dai contorni ora più spigolosi, questa, inoltre, è dotata di un parzializzatore d’aria. Si tratta di un sistema in grado di regolare la quantità d’aria in ingresso nel motore, ottimizzando i flussi d’aria e migliorando il coefficiente di penetrazione aerodinamica del 10%. Risultato ottenuto anche grazie alle nuove forme del paraurti, mentre tutto nuovo è l’estrattore posteriore. Ma se all’esterno le modifiche non hanno stravolto il design della Quattroporte, dentro la storia cambia eccome. La qualità della vita a bordo è cresciuta parecchio anche e soprattutto grazie al nuovo sistema di infotainment con schermo da 8,4 pollici e compatibilità con Apple Car Play e Android Auto. Al sistema è poi abbinata una nuova rotella di comando posizionata sul tunnel centrale. Di serie, poi, ci sono il cruise control adattivo, il sistema di frenata automatica e l’avviso di superamento della carreggiata.

575e78360d3fb

Spazio alle performance. Due gli allestimenti disponibili: GranLusso e GranSport. Il primo si caratterizza per la presenza dello spoiler anteriore cromato, dell’estrattore in tinta, delle pinze dei freni nere e dei cerchi da 20”. Dentro spiccano gli inserti in legno, le tendine e la pedaliera regolabili elettricamente, il clima quadrizona e i sedili in pelle riscaldabili anche dietro. La GranSport, invece, è riconoscibile per il diverso estrattore posteriore, i cerchi da 21” e gli inserti in carbonio nell’abitacolo. In Italia la Quattroporte è disponibile con un V6 biturbo da 410 CV e 550 Nm di coppia o con un 3.0 V6 Diesel da 250 o 275 CV. Il top dell’offerta è rappresentato dalla GTS, spinta dal noto 3.8 V8 da 510 CV e 710 Nm di coppia. Tutti abbinati al cambio automatico ZF a otto rapporti. Insomma, un gran bel modo per raggiungere l’ufficio ogni mattina.

TAG
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT