News

Opel Insignia GSi | Attendendo l’OPC

By on luglio 24th, 2017

Contrariamente con quanto fatto con la precedente generazione, per la variante più sportiva della gamma Insignia, Opel rispolvera la sigla GSi. Se arriverà anche la più cattiva OPC, per ora resta un mistero.

A pochi mesi dal lancio dell’ultima generazione, la nuova Opel Insignia è pronta a mostrarsi al mondo nella sua inedita variante più sportiva. Contrariamente a quanto sperato da tutti gli appassionati, però, non si tratta della OPC, bensì della più “tranquilla” GSi, che al momento non è chiaro se farà da preludio all’arrivo della ancor più cattiva OPC o se resterà la variante di punta della gamma.

Benzina e Diesel – La nuova Opel Insignia GSi sarà disponibile nella sola variante berlina Grand Sport, in abbinamento a un propulsore Diesel e uno benzina. Del primo non sono ancora state diramate le informazioni ufficiali, mentre dell’unità a benzina si sa che si tratta di un 2 litri turbo in grado di sviluppare 260 CV e 400 Nm di coppia. L’unità sarà offerta di serie con la trazione integrale e sistema torque vectoring e con il cambio automatico a otto rapporti con comandi al volante.

Più leggera – Rispetto alla precedente OPC, la nuova Opel Insignia GSi è più leggera di circa 160 kg ed è dotata di impianto frenante Brembo, assetto ribassato FlexRide e cerchi da 20 pollici su gomme Michelin Pilot Sport 4S. Inedito anche il sistema di gestione dell’elettronica, che permette di scegliere tra quattro modalità di guida: Standard, Tour e Sport, alle quali si aggiunge Competition, con la quale viene disattivato il controllo di trazione.

 

 

TAG
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT