NewsSpeciali

Porsche 911 GT2 RS vs Lamborghini Huracan Performante

By on luglio 3rd, 2017

Il mondo delle varianti ad alte prestazioni delle supercar si arricchisce con l’ingresso a listino della Porsche 911 GT2 RS, che ora dovrà vedersela con una delle attuali regine della categoria, la Lamborghini Huracan Performante.

Sono dotate di targa e di tutti i documenti necessari per la circolazione su strada, ma in quanto a potenza e prestazioni, sono più simili a una vettura da corsa che non a una stradale. Stiamo parlando delle varianti più estreme realizzate sulla base delle già potenti supercar in commercio. L’ultima esponente di questa grande famiglia di automobili è la Porsche 911 GT2 RS, la 911 più potente della storia, che si lancia sul mercato pronta a fare a cazzotti con la Lamborghini Huracan Performante, la variante più estrema della Huracan che ha stregato tutti gli appassionati con il suo incredibile tempo di 6’52” sul Nurburgring.

Approcci diversi – Nonostante la GT2 RS e la Huracan Performante condividano la stessa filosofia sportiva, i due modelli esprimono il loro carattere in modo completamente diverso, sfruttando due architetture diametralmente opposte. La Porsche utilizza il ben noto sei cilindri boxer biturbo di 3.8 litri montato, come da tradizione, dietro l’asse posteriore, mentre la Lamborghini si affida al solito V10 aspirato posizionato centralmente. Diverso è anche il modo che le due auto hanno di trasmettere la potenza a terra: la tedesca si affida alle sole ruote posteriori, mentre l’italiana punta sulla trazione integrale.

Potenze da capogiro – A questo punto, la Huracan Performante dovrebbe risultare vincente, ma è qui che la 911 GT2 RS cala l’asso, con una potenza nettamente superiore rispetto alla rivale. Il 6 cilindri della Porsche eroga la bellezza di 700 CV e 750 Nm di coppia, mentre il V10 della Lamborghini arriva a quota 640 CV e 600 Nm di coppia. Una differenza notevole, che permette alla tedesca di scattare da 0 a 100 km/h in 2″8 e di toccare i 340 km/h. La coupé del Toro, invece, si ferma poco oltre i 325 km/h, ma grazie alla trazione integrale, nella partenza da fermo riesce ad essere più lenta della più potente Porsche di appena un decimo, raggiungendo i 100 km/h in soli 2″9.

Peso e aerodinamica – Altra importante differenza tra le due supercar è quella che riguarda il peso. La Porsche 911 GT2 RS ferma l’ago della bilancia a 1.470 kg, che scendono a 1.440 kg nel caso in cui si scelga il Weissach Package, che aumenta il numero di componenti in fibra di carbonio, come il tetto. La Lamborghini Huracan Performante, invece, nonostante la trazione integrale, dichiara un peso di 1.382 kg. Molto profondo su entrambe il lavoro sull’aerodinamica, anche se è qui che la Huracan è in grado di compensare il gap di potenza con la rivale. La Lamborghini, infatti, sfrutta un sofisticato sistema di aerodinamica attiva denominato Ala, in grado di generare  lo stesso effetto di un differenziale autobloccante, aiutando il pilota negli inserimenti e nel mantenimento del punto di corda, lavoro che sulla Porsche, invece, viene svolto da un sistema a quattro ruote sterzanti. L’ultima differenza riguarda il prezzo. La Lamborghini Huracan Performante è in vendita ad un prezzo di 195.000 euro tasse escluse, mentre la Porshe 911 GT2 RS, che è prodotta in serie limitata, a 293.700 euro.

TAG
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT